Expo Sicam.
Arrivare preparati alla prossima fiera.

Esporre in fiera richiede una progettazione e un lavoro di pianificazione lungo e impegnativo. Sono tante le cose da fare per far sì che lo sforzo non sia vano e la partecipazione sia un successo.

Siamo presenti a Expo Sicam dal 2009. Ci occupiamo di ogni aspetto legato alla comunicazione, con un forte orientamento verso il settore del design e delle dinamiche B2B. L’esperienza sul campo servirà per raccontarvi il nostro punto di vista su come valorizzare un investimento fieristico.

Expo Sicam è il Salone Internazionale Componenti, Semilavorati e Accessori per l’Industria del Mobile. È una manifestazione che si svolge presso la Fiera di Pordenone e che, anno dopo anno, sta crescendo per numero di espositori e visitatori.

L’ottava edizione è stata un successo per la qualità delle proposte presentate e per l’elevata quantità di aziende in visita (più di 7000). È stata un’occasione di confronto con il mercato e un appuntamento destinato ad aprire un numero sempre maggiore di opportunità internazionali. Nel 2016 quasi il 40% di visitatori, buyer e operatori era di provenienza estera.

A fronte di questi dati, l’industria dell’accessoristica e della componentistica che intende esporre al Sicam, deve essere in grado di comunicare al meglio con mercati e interlocutori nuovi. Deve adattare il proprio linguaggio in funzione dei canali disponibili e degli obiettivi di business prefissati.

Gli sforzi profusi per l’innovazione e lo sviluppo dei nuovi prodotti e per l’ottimizzazione e il miglioramento dei servizi proposti, richiedono un impegno equivalente in promozione e comunicazione.

sicam-expo

Come emergere, dunque, tra le tante aziende presenti in fiera?
La proposta commerciale deve necessariamente essere percepita come una proposta di qualità top-level. Perché questo avvenga, il percorso deve partire da lontano per concretizzarsi, solo alla fine, con la realizzazione dello stand espositivo.

È ovvio che tutte le considerazioni appena fatte, pur partendo dalla nostra esperienza a Expo Sicam, sono valide per ogni tipologia di esposizione.

È buona regola generale sfruttare al massimo le settimane successive al termine di una fiera per ripensare alla propria partecipazione. Vanno analizzati gli aspetti che hanno dato maggiore soddisfazione e quelli che necessitano di un miglioramento. Il fine è quello di garantire che la prossima manifestazione si trasformi in un evento di sicuro successo.

Per aiutarvi in questo percorso, abbiamo elaborato una lista di spunti da tenere presenti per una corretta organizzazione e promozione della vostra presenza in fiera:

– Allestimento stand
– Realizzazione DEM d’invito + Follow up
– Realizzazione cataloghi prodotti
– Realizzazione brochure
– Traduzioni in varie lingue dei materiali di comunicazione
– Modalità di registrazione dei partecipanti
– Gadget
– Storytelling che racconti l’evento
– Fotografia
– Promozione tramite social media

Per arrivare preparati, i sei mesi che precedono una manifestazione fieristica sono fondamentali. Compito dell’agenzia che vi assiste è quello di proporre le soluzioni migliori perché la presenza alla prossima fiera sia un’occasione di marketing strategico.

Mai dimenticarsi che partecipare non basta. Per avere successo, bisogna farlo bene!

Ti piacerebbe ricevere il nostro vademecum completo sulle attività necessarie per ottenere una corretta presenza in fiera?
Richiedilo a: HELLO@CASELLOWEB.COM, oppure seguici per scoprire i nostri consigli in pillole!